CENTRO STUDI VIGNOLA

Associazione Culturale
Anche noi del Centro Studi, ogni anno organizziamo il nostro sogno che è la nostra festa
Il Presidente del Centro Studi Vignola

Centro Studi Vignola

Opera Lirica a Vignola
17 Ottobre ore 20,30 - 2015

2015 Centro Studi Vignola presenta al Teatro FABBRI

Il Cd delle musiche di LUIGI GAZZOTTI


Per rinnovare la memoria del musicista di Vignola, con la partecipazione di:
CRISTINA BARBIERI - Soprano
Al pianoforte il M° Luca Saltini
Direttore della
CORALE ROSSINI di MODENA
Uno spettacolo condotto da
DANIELE RUBBOLI
Presentazione e illustrazione del Cd a cura di: Giuseppe Monari
Art Director della casa discografica TACTUS

Anno 2013
Foto rare di Luigi Gazzotti








GAZZOTTI LUIGI




OPERA LIRICA A VIGNOLA - & Borse di studio
Il 23 Marzo alle ore 15,00 presso la Sala dei Contrari - Rocca di Vignola
(concessa gratuitamente in uso dalla Fondazione di Vignola)
consegna di 2 Borse di Studio (intitolate al M° Luigi BOZZOLI), ad altrettanti studenti per gli ottimi risultati conseguiti nell'anno scolastico 2011/2012
presso la scuola L.M. Muratori, dimostrando serietà ed impegno:
GALLI ISABELLA 3^B
MONTI THOMAS 3^D
Le Borse di Studio vengono assegnate con l'intento di aiutare gli studenti e le famiglie, nel proseguo degli studi.
Anno 2013
Mercoledì 15 maggio 2013 ore 20,30 Teatro Fabbri Vignola
GAZZOTTI LUIGI - Un musicista ritrovato - con il Coro Val Panaro di Guiglia


Gran Gala’ Lirico per rinnovare la memoria del musicista di Vignola
Con la partecipazione degli artisti del Laboratorio Europeo di Milano
CRISTINABARBIERI - Soprano
ENRICO GIOVAGNOLI -Tenore
SIMONE TANSINI - Baritono
Al pianoforte il M° Luca Saltini
Direttore della
CORALE ROSSINI di MODENA
E con lapartecipazione del Coro Corali Unite “Val Panaro” di Guiglia
diretto dal M° Massimo Pizzirani
Uno spettacolo condotto da
DANIELE RUBBOLI - Ricerche storiche e musicali a cura di: Daniele Rubboli - Luca Saltini

Mercoledì 15 maggio 2013
INGRESSSO LIBERO

Iniziative
CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE
12 maggio ore 10,30 - Sale della Meridiana
PUBBLICAZIONE
a cura di: Centro Studi Vignola - Gruppo Mezaluna
MOSTRA
presso: Sale della Meridiana
orari: 9-12 e 15-19
sabato e domenica: 11-12 e 18-19
a cura del Gruppo Mezaluna
VISITA AI GIARDINI PENSILI GALVANI
di via Soli - orari: 9-12 e 15-18
sabato e domenica 11-12 e 18-19
a cura del Circolo Paradisi
(per gentile concessione della famiglia Vaccari)
Anno 2012
OPERA LIRICA A VIGNOLA
DA VIENNA A BROADWAY
Dall’operetta europea al musical
Uno spettacolo condotto e raccontato da DANIELE RUBBOLI
Con la partecipazione degli artisti del Laboratorio Europeo di Milano
TIZIANA SCACIGA DELLA SILVA - Soprano
ANDREA BRAGIOTTO - Tenore
WALTER RUBBOLI- Cantante/Attore
AL PIANOFORTE IL M° LUCA SALTINI DIRETTORE DELLA CORALE ROSSINI DI MODENA
Sabato 20 ottobre 2012 - ore 16.30 - Sala dei Contrari - Rocca di Vignola

INGRESSO LIBERO
CENTRO STUDI VIGNOLA
Ringrazia il pubblico presente allo spettacolo





Anno 2011
2011 Opera Lirica a Vignola a cura Centro Studi vignola - sabato 22 ottobre
Sabato 22 ottobre 2011 alle ore 16,30 presso la Sala dei Contrari - Rocca di Vignola
Opera Lirica a Vignola, con Daniele Rubboli


Daniele Rubboli

Il celebre soprano fiorentino Maria Simona Cianchi è la prestigiosa protagonista del capolavoro di Giacomo Puccini "Tosca", opera che, in selezione (mancherà il Coro!), va in scena alle ore 16,30 nella Sala dei Contrari della Rocca di Vignola. Una produzione del Centro Studi Vignola che guarda con sempre piu' attenzione al teatro della musica e lo ripropone in linea con la straordinaria tradizione che ha nei secoli scorsi legato la terra Emiliana a questa forma d'arte che da qui ebbe tutto: pubblico, cantanti, orchestrali, compositori, direttori d'orchestra, scenotecnici e coristi La realizzazione, affidata al famoso Laboratorio Lirico Europeo di Milano, fondato e diretto da Daniele Rubboli, musicologo e regista nato a Modena, vedrà a Vignola una protagonista d'eccellenza come Maria Simona Cianchi che dopo il debutto festeggiatissimo in "Norma", la scorsa primavera, è stata quasi sempre all'estero per una serie di recite di Aida, Cavalleria rusticana, Turandot che l'hanno portata dalla Francia al Guatemala. Con lei, nel ruolo di Mario Cavaradossi, un altro artista ormai famoso presso il pubblico televisivo, come il "moschettiere del do di petto" Enrico Giovagnoli, di Pesaro, che ha trionfato tra i tenori in varie trasmissioni tv condotte, tra gli altri, anche da Pippo Baudo. Un successo che anche per lui ha aperto le porte dei teatri internazionali portandolo piu' volte a cantare in Sud America. Ma anche nel ruolo del Barone Scarpia sarà a Vignola l'estroverso e intelligente baritono Carlo Maria Cantoni, nato a Ferrara e residente a Como, che da anni è presente sia sui cartelloni europei sia su quelli dei teatri del Sud America. Completa il cast il basso Luca Gallo di Bologna, artista di lungo corso, molto apprezzato dai direttori d'orchestra e dai compositori moderni per la sua musicalità e piu' volte proatgonista anche al Teatro Comunale di Modena, come al Regio di Torino, di opere liriche contemporanee. La direzione musicale è affidata all'ottimo pianista e direttore d'orchestra Luca Saltini, attuale direttore della Corale Rossini di Modena che da qui a Natale è impegnato in una lunga serie di produzioni di Daniele Rubboli tra l'Emilia Romagna e la Toscana. "Tosca", opera che inaugurò il 1900, al Teatro Costanzi di Roma, sarà raccontata dalla stesso Daniele Rubboli.

Maria Simona Cianchi in NABUCCO


Carlo Maria


Cantoni


tenore Enrico Giovagnoli


basso Luca Gallo


M° Luca Saltini
Per esigenze teatrali inderogabili il Tenore ed il Basso, contrariamente a quanto indicato nell' invito e nella locandina, saranno rispettivamente Maria Simona Cianchi e Luca Gallo, di cui alle foto sopra riportate, presentazione a cura di Daniele Rubboli - e nel comunicato stampa: Comunicati.net un servizio offerto da: Factotum.srl






















Sabato 22 ottobre 2011 alle ore 16,30 presso la Sala dei Contrari - Rocca di Vignola
Con grande piacere comunichiamo: All'inizio dello spettacolo saranno consegnate 2 Borse di Studio (intitolate al M° Luigi BOZZOLI), di 500€ cadauna, ad altrettanti studenti che hanno terminato gli studi medi inferioripresso la scuola L.M. Muratori, con un brillante risultato scolastico, dimostrando serietà ed impegno. Le Borse di Studio vengono assegnate con l'intento di aiutare gli studenti e le famiglie, nel proseguo degli studi

Anno 2010
2010 Opera Lirica a Vignola a cura Centro Studi Vignola - L'Unità d'Italia
2010 Opera Lirica a Vignola a cura Centro Studi Vignola - Sulle Ali del Vento

Il 6 Novembre 2010 alle ore 16,00 presso la Sala dei Contrari a Vignola
Grande affluenza di pubblico - posti a sedere esauriti - bellissimo concerto
Alcune foto della manifestazione le potete vedere fondo pagina

L'UNITA' D'ITALIA IN CONCERTO
L'opera lirica italiana unica identità culturale della civiltà italiana dalla Sicilia al Lombardo Veneto
Con gli artisti del Laboratorio LiricoEuropeo di Milano
MARIA SIMONA CIANCHI - SOPRANO
EMANUELE SERVIDIO - TENORE
ELENA SERRA - MEZZOSOPRANO
al pianoforte il M° LUCA SALTINI direttore della Corale Rossini di Modena
Uno spettacolo scritto e raccontato da DANIELE RUBBOLI
PROGRAMMA

1. Offenbach : Orfeo all'inferno - Can Can solo - pianoforte
2. Verdi: Ballo in maschera - Ma se m'è forza perderti - tenore
3. Verdi: Ballo in maschera - Morrò, ma prima in grazia soprano
4. Donizetti: La Favorita - O mio Fernando - mezzosoprano
5. J.B.Strauss (padre): La marcia di Radetzky - solo pianoforte
6. Bellini : Norma - Casta diva - soprano
7. Rossini: Barbiere di Siviglia - Aria di Berta - mezzosoprano
8. Verdi: La forza del destino - O tu che in seno agli angeli - tenore
9. Verdi: La forza del destino - Pace mio Dio - soprano
10. Verdi: La Traviata - Preludio - solo pianoforte
11. Leoncavallo: Mattinata - tenore
12. Rossini: La danza - soprano
13. Rossini: La Regata Veneziana - Anzoleta avanti la regata - mezzosoprano
14. Cottrau: Addio a Napoli - tenore>
15. FRATELLI D'ITALIA - tutti

MARIA SIMONA CIANCHI


E' attualmente il soprano drammatico emergente del panorama italiano che dà migliori certezze per un luminoso futuro. Nata a Firenze e residente a Sarzana, Maria Simona Cianchi si è laureata al Conservatorio di Parma dove ha fatto la specializzazione collaborando a lungo con le produzioni del Teatro Regio di Parma anche all'interno del festival Verdi. Soprano di estrema sensibilità e intelligenza musicale, è la protagonista ideale del piu' impegnativo repertorio verdiano (Nabucco, Ballo in maschera, Trovatore, La forza del destino), come lo è di quello pucciniano vestendo con accenti di grande passionalità i ruoli di Tosca, Madama Butterfly, mentre sta preparando un futuro debutto come Principessa Turandot. Attiva sia in Italia sia all'estero, nel 2010 le si sono aperte le porte della Francia e, l'estate scorsa, con una produzione del teatro Goldoni di Livorno, è stata a lungo in Polonia. Tra i debutti piu' attesi il ruolo di Norma nella stagione d'opera di Lecco, al Teatro Cenacolo, il 19 marzo prossimo, con la direzione d'orchestra di Aldo Salvagno.

EMANUELE SERVIDIO


La grande tradizione del teatro musicale tra Pavia e l'Oltrepo Pavese, che ha dato tenori come il mitico Gaetano Fraschini e l'indimenticabile Luigi Ottolini, ha oggi il suo naturale erede nel tenore pavese Emanuele Servidio, attualmente residente a Voghera. Naturalmente dotato di una calda voce mediterranea, Servidio da un paio d'anni va imponendo la propria realtà sia in Italia sia all'estero, dimostrando di trovarsi perfettamente a proprio agio in un repertorio che va dal Verdi di "La forza del destino" al Mascagni di "Cavalleria rusticana", opera che ha ormai cantato decine di volte. Tra i suoi cavalli di battaglia anche il repertorio pucciniano con particolare riferimento a Tosca e Madama Butterfly, opera quest'ultima che ha interpretato con grande successo anche nella scorsa primavera al Teatro Comunale di Forlì con l'orchestra diretta dal modenese Stefano Seghedoni, e ripeterà per la nuova stagione d'opera al teatro Cenacolo di Lecco, il 27 novembre 2010, con la direzione di Vito Lombardi, al fianco di Maria Simona Cianchi ed Elena Serra.

ELENA SERRA


Mezzosoprano milanese di assoluto fascino scenico e vocale, Elena Serra nasce alla musica come violinista e solo successivamente si dedica al canto, potendo così vantare anche una bella esperienza in gruppi orchestrali con il violino che comunque continua a studiare per mantenersi in esercizio. Dotata di un verve scenica rara, Elena Serra si divide con assoluta disinvoltura tra il repertorio dell'opera buffa (Barbiere di Siviglia e Cenerentola di Rossini, Nozze di Figaro di Mozart) e quello dell'opera seria, tanto che la scorsa estate, nel corso della stagione operistica al Castello Sforzesco di Milano, è stata giudicata come la miglior artista della stagione per la sua intensa e musicalmente impeccabile interpretazione di Amneris nell'Aida di Giuseppe Verdi. Una performance che le ha meritato prolungate ovazioni anche in scena. Prezioso anche il suo impegno nel repertorio della musica sacra e cameristica dagli autori del Barocco ai contemporanei.

LUCA SALTINI


Pianista modenese e direttore d'orchestra, si è diplomato col massimo dei voti all'Orazio Vecchi della sua città, perfezionandosi poi in Francia e vincendo una lunga serie di qualificanti concorsi pianistici internazionali in tutta Europa. Come direttore d'orchestra ha diretto l'Orchestra da Camera dell'Accademia Musicale Umbra, la Nuova Cameristica di Milano, la Filarmonica Andreoli di Mirandola, la Filarmonica di Ploiesti in Romania, la Jupiter di Mirandola, la Filarmonica Città di Carpi e la Banda Cittadina Ferri di Modena..Ha poi diretto l'Ensemble di Flauti dell'Istituto Musicale O. Vecchi O.Vecchi di Modena al T. Storchi, in occasione del bicentenario del Consiglio Comunale di Modena. Attualmente è direttore della corale “Gioachino Rossini” di Modena, e assistente di Paola Molinari ai corsi per maestro collaboratore al CUBEC diVignola (MO). Da qualche tempo ha nuovamente intensificato l'attività di pianista concertista e accompagnatore e sarà protagonista, il 14 dicembre allo Storchi di Modena, nello spettacolo per i 140 anni della Società del Sandrone, assieme a Daniele Rubboli.

DANIELE RUBBOLI


Giornalista professionista di Modena, ha vissuto anche un'intensa vita teatrale dall'età di 9 anni, vivendo in varie città italiane: Ferrara, Bologna, Roma e Milano dove risiede dal 1980. In redazione fino al 1988 (Tv Sorrisi e Canzoni) si è poi dedicato anima e corpo solo al Teatro Musicale e ha fondato il Laboratorio Lirico Europeo di Milano, qualificato trampolino di lancio per i nuovi talenti della scena operistica internazionale, Autore di 44 volumi, tutti pubblicati, è tornato in libreria quest'anno con un libro sui 100 anni della Fanciulla del West e un "quaderno" dedicato a due illustri cantanti di Pavia: Gaetano Fraschini e Caludia Muzio. A maggio esce la sua biografia del celebre baritono bolognese Anselmo Colzani. Direttore Artistico, regista, autore e conduttore (ha realizzato 17 documentari sulla musica per la RAI di Roma) di infiniti spettacoli teatrali, continua anche a ritagliarsi spazi come attore per non rinnegare le felici esperienze degli anni piu' verdi. Conclusa dopo 20 anni l'esperienza al Teatro Rosetum di Milano che ha sospeso l'attività, Daniele Rubboli dirige la stagione d'opera al Teatro Cenacolo di Lecco e al Comunale di Forlì.


Foto della manifestazione

DANIELE RUBBOLI


Elena Serra nell'aria di Berta dal
Barbiere di Siviglia di Rossini


Maria Simona Cianchi e mezzosoprano Elena Serra interpretano
Il Duetto dei Gatti di Rossini


soprano Maria Simona Cianchi in Rocca


tenore Emanuele Servidio di Pavia




Anno 2008
Sabato 15 novembre 2008 - OPERA LIRICA A VIGNOLA 
GIACOMO PUCCINI




GIACOMO PUCCINI alcune foto della serata













BPER Sponsor ufficiale