Benvenuti nel nostro sito
image
Centro Studi Vignola                                        Il portale di Vignola è dedicato alla Festa dei Ciliegi in Fiore e Fiera "Valle dei Ciliegi". La manifestazione, organizzata dal Centro Studi Vignola con il supporto logistico del Comune e delle Forze dell'Ordine, ha le sue origini fin dal 1970. Manifestazione con stand espositivi all'interno dell'ex Mercato Comunale, con gli Ambulanti, con i Fiorai, con il Mercatino dell'usato, con sfilate anche in notturna dei nostri Carri, con la presentazione del nostro Annuario ed il premio "Ciliegia d'Oro" conferito ad un personaggio di origini emiliano-modenesi patrocinato dalle distillerie Toschi. Durante la Festa dei Ciliegi in Fiore, sono presenti molte altre importanti attività, che troverete sempre aggiornate sul nostro sito. Il Centro Studi Vignola collabora attivamente con le Associazioni sul territorio.
    1°Annuario anno 1970
Concorso Pittura Pierpaolo Germano Tassi

CONCORSO NAZIONALE A PREMI DI PITTURA CONTEMPORANEA
“PIERPAOLO GERMANO TASSI” IX BIENNALE - VIGNOLA.



CONCORSO NAZIONALE A PREMI DI PITTURA CONTEMPORANEA
“PIERPAOLO GERMANO TASSI” VIII BIENNALE - VIGNOLA.

I PRIMI TRE QUADRI CLASSIFICATI
MERIS GOLDONI - BACCHI GIANLUCA - GIO' PIGHETTI


VINCITORI DELLE TARGHE
MARIA AUGUSTI F. - BASETTI IVANO - CARNEVALI ELIO - RICCO' MASSIMO - GIARONI CESARE

Clica sulle miniature per ingrandire

i quadri i quadri i quadri i quadri
i quadri i quadri i quadri i quadri
i quadri i quadri i quadri i quadri
i quadri i quadri i quadri i quadri
i quadri i quadri i quadri i quadri
i quadri i quadri i quadri i quadri
i quadri i quadri i quadri i quadri
i quadri i quadri i quadri i quadri
i quadri i quadri i quadri i quadri
i quadri i quadri i quadri i quadri
i quadri i quadri i quadri i quadri
i quadri i quadri i quadri i quadri
i quadri i quadri i quadri i quadri

Quadri esposti - prima serie 2012 Quadri esposti - seconda serie 2012
Benvenuti clicca sull'ingresso - foto ogni 3 sec.

CONCORSO NAZIONALE A PREMI DI PITTURA CONTEMPORANEA
“PIERPAOLO GERMANO TASSI” VII BIENNALE - VIGNOLA.

Il giorno 4 aprile 2012, alle ore 9.30, si riunita nelle Sale della Meridiana, in piazza dei Contrari, a Vignola, la giuria (presidente: prof. Domenico Simonini; commissari: prof. Giorgio Burnelli, dott. Michele Fuoco, architetto Paolo Messori) del Concorso Nazionale a Premi di Pittura Contemporanea, dedicato a “Pierpaolo Germano Tassi” (VII edizione), svoltosi nell’ambito della 43esima Festa dei Ciliegi, per esaminare le opere dei 99 artisti che si sono confrontati con il tema “Vignola domestica e fantastica”. Prima di procedere alla selezione delle opere, la commissione giudicatrice ha ritenuto opportuno stabilire i criteri di scelta. In primo luogo la rispondenza al tema proposto e la sua originalità, senza dimenticare la qualità della pittura e le possibili soluzioni innovative di linguaggio e di stile. La prima analisi effettuata dalla giuria ha portato ad una selezione di 34 opere. Un ulteriore vaglio dei dipinti esposti ha determinato la scelta di un numero ancora più ristretto e la decisione, all’unanimità, di assegnare ai più meritevoli i premi-acquisto e le targhe messe a disposizione da enti pubblici e da privati.

I Premio “Pierpaolo Germano Tassi”,

premio-acquisto di 2000 euro messo a disposizione dalla famiglia Tassi, a Lelio Brighenti di Modena, autore dell’opera “Ragazza seduta in riva al fiume”, per la compostezza dell’immagine femminile, improntata ad uno stato d’animo malinconico e tenero, incline ad un atteggiamento meditativo del paesaggio, risolto con una pittura di atmosfera intima e confidenziale, di affettuosa e lirica compenetrazione con la realtà naturalistica.

II Premio,

premio-acquisto di 1500 euro messo a disposizione dalla “Fondazione Vignola”, a Emer Silingardi di Modena, per l’opera “Paesaggio con fioritura” per l’immediatezza di tocco che determina un’opera di aura evocativa, di interna luminosità, toccando cifre informali con un colore che pare connaturato con il respiro delle cose della natura.

III Premio,

premio-acquisto di 800 euro messo a disposizione della Litotipografia FG di Savignano sul Panaro, a Ewa Barbara Konopka di Guiglia, per l’opera “Oltre la città: la fatica quotidiana”, dove l’artista rapporta il lavoro dell’uomo non solo ai luoghi in cui si colloca la scena del quadro contenutisticamente selettiva, ma pure alla storia dell’arte, con la memoria culturale rivolta alla scultura “Il fonditore” di Giuseppe Graziosi, il grande artista che per nascita e per motivi esaltanti la civiltà contadina è legato a questa terra.

IV Premio,

targa Centro Studi Vignola, a Carla Iacoli di Vignola, per l’opera “Villa Leoni e Castello”, dove il rigore costruttivo determina un impianto architettonico rispondente ad una precisa elaborazione di un progetto che vuole esaltare luoghi storici, d’arte e di cultura, come emblemi della città.

V Premio,

targa Amici dell’Arte Vignola, a Fabrizio Bandinelli di Mirandola, per l’opera “Interno magico” la cui composizione, fatta di fiori e frutti tra cui ciliegie, persegue una disciplina formale che, legata anche alla buona tradizione figurativa, sottende un’arte esperta e consapevole.

VI Premio,

targa Archeo & Arte Vignola, a Cesare Giaroni di Modena, per l’opera “Verso il fiume Panaro” che svela un tessuto pittorico come rappresentazione ma anche registrazione della vitalità della natura, grazie ad un colore che è equivalenza di materia e di energia.

VII Premio,

targa Toschi Vignola S.r.l., a Aldo Leonardi di Modena, per l’opera “Scorcio vignolese” dove coesistono pacificamente, in un rapporto tra meditazione e invenzione, elementi figurativi e astratti, con i luoghi della città di vigile controllo formale e tessere cromatiche che, dipanandosi per flussi emotivi, conferiscono alla scena connotazioni fantastiche.


VIII Premio,

targa Città di Vignola, a Luciano Bandieri di Castelfranco, per l’opera “Da un’antica stampa” che restituisce una immagine, formalmente perfetta, della Vignola del passato, grazie al certosino e paziente operare dell’artista con l’antica e sempre fascinosa tecnica dell’intarsio.


IX Premio,


targa Provincia di Modena, a Luciano Bonini di Modena, per l’opera “Sala degli Sposi nel Castello di Vignola” la cui limpida e solenne architettura dà maggiore significato alle vicende di vita festosa svoltesi in questo luogo.

La giuria ha ritenuto opportuno segnalare:

1) Gianfranco Pogni di Livorno, per l’opera “I frutti domestici”.
2) Giampietro Cavedon di Marano Vicentino, per l’opera “Vignola fantastica”.
3) Claudia Rossi di Bagno di Romagna, per l’opera “Passeggiando per Vignola”.
4) Angela Galavotti di Rubiera (Reggio E.”), per l’opera “Natura in tavola”.
5) Chiara Biagiola di Formigine (Modena), per l’opera “Nel vento”.
6) Gaia Santoro, di Bologna, per l’opera “La ciliegia”.
7) Paolo Fedeli di Firenze, per l’opera “Nevicata a Vignola”.
8) Stefania Rizzelli di Magreta (Modena), per l’opera “Borgo Vecchio”.
9) Stefano Manzotti di Bologna, per l’opera “La Cucina del Castello”.
10) Maria Pia Venturi dei Bologna, per l’opera “Paesaggio con natura morta”.
11) Gianluca Bacchi di Parma, per l’opera “Luci e ombre di Vignola”.
12) Concetta Migliore di Savignano (Modena), per l’opera “La fioritura”.

Quadri esposti - 2010 prima serie Quadri esposti - 2010 seconda serie
Benvenuti clicca sull'ingresso - foto ogni 3 sec

I Premio “Pierpaolo Germano Tassi”
€ 2.500 Famiglia Tassi
II Premio € 2.000

III Premio € 1.000 - Fondazione di Vignola

IV Premio € 800 - Tipolitografia F.G. Savignano s./P
V Premio - Targa Centro Studi Vignola
VI Premio - Targa - Amici dell’Arte Vignola
VII Premio - Targa - Archeo & Arte Vignola
VIII Premio - Targa - Toschi Vignola S.r.l.
IX Premio - Targa - Plastica Panaro - Marano sul Panaro
X Premio - Targa - Città di Vignola
XI Premio - Targa - Provincia di Modena
>>>>> Solo i premi in denaro sono “premi acquisto” <<<<<
(attestato di partecipazione ad ogni artista)
Si ringrazia:
Fondazione di Vignola per la gentile concessione della Sala dei Contrari
Comune di Vignola per il contributo concesso
BANDO DI CONCORSO - REGOLAMENTO
1) Il Centro Studi Vignola, in collaborazione con gli Amici dell’Arte di Vignola, promuove, in occasione dell’annuale Festa dei Ciliegi in Fiore, la sesta biennale di pittura contemporanea intitolata a:
Pierpaolo Germano Tassi
2) La manifestazione è accompagnata da una rassegna che si svolgerà a Vignola (MO) dal 27 Marzo 2010 (inaugurazione ore 11) all’11 Aprile 2010, nel Palazzo Barozzi, nella sala di Esposizione, Piazza dei Contrari.
3) Al concorso potranno partecipare tutti gli artisti operanti, sia italianio che stranieri con una sola opera su tela o su tavola; sono accettate tutte le tecniche ad eccezione della grafica. Le opere dovranno essere presentate
NON INCORNICIATE
ma con solo un listello dotato di attaccaglie. Misure d’obbligo da: cm 60x40 minimo, a cm. 100x100 massimo.
4) Gli artisti che intendono partecipare al Concorso dovranno far pervenire l’opera nei giorni 23-24-25 Marzo, dalle ore 15 alle ore 18, nella sede stessa stabilita per la rassegna, personalmente o tramite persona da essi delegata, lo stesso vale per il ritiro. L’organizzazione porrà la massima attenzione alla custodia delle opere consegnate , ma declina fin d’ora ogni responsabilità per eventuali incidenti danni o furti che le stesse potrebbero subire. Gli autori dovranno apporre sul retro della tela o tavola, nome, cognome, indirizzo, numero telefonico. A parte indicheranno la quotazione qualora l’opera fosse posta in vendita. Alla consegna dell’opera con la quale si partecipa al concorso, dovrà essere controfirmato il modello per il consenso, espresso dall’interessato, al trattamento dei dati personali finalizzato unicamente alla gestione del premio. Tali dati non saranno comunicati o diffusi a terzi a qualsiasi titolo.
D.L. 30 giugno 2003 n° 196
5) Gli artisti dovranno possibilmente comunicare la propria adesione per iscrittto a mezzo posta, fax o e-mail (centrostudi@aitec.it) al Centro Studi Vignola all’indirizzo di cui a fine bando. La quota di partecipazione è di euro 25 (venticinque), da versare all’atto della consegna dell’oprera.
6) I premi in denaro saranno premi acquisto. L’assegnazione dei premi avverrà a fine mostra il giorno 11 Aprile 2010 alle ore 11 presso la Sala dei Contrari del Castello di Vignola.
7) l’operato della Commissione Giudicatrice è insindacabile e inappellabile.
8) La Commissione Giudicatrice sarà composta da: Presidente Prof. Cesare Soli, Prof. Giorgio Brunelli, Dr. Michele Fuoco, Arc. Paolo Messori, Prof. Domenico Simonini.
9) Le opere potranno essere ritirate,
CATEGORICAMENTE, non prima delle ore 17
del giorno della premiazione e nei giorni della settimana successiva dalle ore 15 alle ore 19 richiedendo la consegna al personale incaricato, previa presentazione del documento di iscrizione.
Eventuali, ulteriori informazioni potranno essere richieste (orario d’ufficio) presso:
Centro Studi Vignola Via G. Fontana, 8 - 41058 Vignola (MO)
tel. e fax 059/762796

E-mail: centrostudi@aitec.it - www.centrostudivignola.it
Responsabile iniziativa: Giuliana Zagnoli Sirotti

Quadri esposti - 2008
Benvenuti clicca sull'ingresso

CONCORSO DI PITTURA CONTEMPORANEA
"PIERPAOLO GERMANO TASSI"(V EDIZIONE) 2008

II giorno 21 aprile 2008, alle ore 10, nella Corte dei Contrari del Castello di Vignola si è riunita la Giuria (presidente: prof. Cesare Soli, artista; commissari: prof. Giorgio Burnelli, docente e artista; prof. Enrico Maria Davoli, docente e critico d'arte; prof. Domenico Simonini, artista; dott. Michele Fuoco, giornalista e critico d'arte) del Concorso Biennale di Pittura Contemporanea Pierpaolo Germano Tassi"(V edizione), nell'ambito della 39esima Festa dei Ciliegi in Fiore, per esaminare le opere di 87 artisti, provenienti da diverse regioni d'Italia, che si sono confrontati con il tema: La Primavera dell'Arte". Dopo aver preso in esame le opere esposte, la Giuria ha deciso di effettuare una prima selezione di 28 dipinti, tenendo presente, come criteri generali, l'originalità con cui gli artisti hanno affrontato il tema proposto, la qualità pittorica e le possibili soluzioni innovative di linguaggio e di stile.
Un'ulteriore analisi ha portato alla selezione di un ristretto numero di opere che la Giuria, dopo una lunga e approfondita discussione, ha ritenuto meritevoli di un premio, decidendo di assegnare, in primo luogo, i premi in denaro.
Il Premio "Pierpaolo Germano Tassi", di 2.500 euro, messo a disposizione dalla famiglia Tassi, è assegnato a: EDI BRANCOLINI di Carpi (Modena) per l'opera "Bucoliche primaverili", dove l'artista sostiene un linguaggio costruito sul sapere mitico, con elementi narrativi ohe rivelano un'allegoria della poesia pastorale come nutrimento del corpo e dello spirito, in una scena meditata in ogni particolare che mette in gioco relazioni e segrete identità tra le creature e il paesaggio che trattiene il senso dell'armonia della natura.

La Menzione speciale, - Premio Banca CRV Cassa di Risparmio di Vignola, di 2000 euro, va a:
Gian Franco Pogni di Livorno, per l'opera "Luci di primavera", dove la natura s'impone, nell'intrigante rapporto con una equilibrata composizione di frutti e oggetti, come forma di stupore nell'illuminazione discreta di un particolare angolo, contemplato, con sentimento vivo di pace, come rifugio amico.
Il 2° Premio Tipolitografia F.G. di Savignano sul Panaro, di 1000 euro, viene assegnato a:
Pascal Pugliese di Reggio Emilia, per l'opera che rappresenta una figura femminile di dolcezza, nell'elaborazione di un linguaggio di sostanza materica che assicura, nella fusione dell'olio e dell'affresco, l'identità di un'immagine, tra pudore e sottile malizia, nella manifestazione di segni di dolce malinconia di un'anima sognante.

II 3° Premio — Targa d'Oro Centro Studi Vignola . è assegnato a:
Gian Franco Bertolotti, di S. Giovanni in Persiceto (Bologna) per l'opera " Scintillante bellezza" in cui collage e tecnica mista avverano una fantasia costruttiva, in una funzione di coralità della composizione che consente, con felicità espressiva, un diverso recupero di materiali, anche poveri.

Il 4° Premio — Targa d'Oro Amici dell'Arte Vignola - è assegnato a:
Ugo Stingo di Napoli, per l'opera che accoglie, con sobrietà cromatica, una rappresentazione di dolcezza di figurazione, nel persuasivo equilibrio d'insieme generato da una creatura che pare godere, nell'immersione nella natura, di un piacere quasi panico.

Il 5° Premio — Targa d'Oro Toschi Srl Vignola - è assegnato a:
Luciana Fioribelli di Casalecchio di Reno (Bologna) per l'opera che consente all'osservatore di accostarsi a luoghi, dove la natura, accogliendo e amalgamando felicemente la vita vegetale e quella animale, può essere recuperata come eden di purezza.

II 6° Premio - Targa Città di Vignola - è assegnato a:
Lauro Silvestri di Vignola per l'opera "Fioritura' 1 che l'artista sente con partecipazione affettiva, aderendo con un linguaggio spontaneo, di fresca espressione, alla vibrante realtà del luogo che gode, in primavera, di uno spettacolo di incomparabile ricchezza di colori.

In considerazione dell'elevata qualità delle opere, presentate in questa manifestazione, con linguaggi non solo di segno figurativo, ma capaci di testimoniare anche curiosità aperte ad esperienze che passano attraverso un processo provocatorio di risoluta rottura della sfera del convenzionale, la Giuria ha ritenuto opportuno segnalare l'opera di:
Paolo Bernardi di Vignola, Carla Iacoli di Vignola, Carlo Lugli di Molfetta (Bari), Giuliano Soragni di Casinalbo (Modena), Tienno Tagliavini di Rio Saliceto (Reggio E.), Arnaldo Vignoli di Piumazzo (Modena).
La Giuria ha potuto constatare, con soddisfazione, per questa quinta edizione del Premio Tassi, una maggiore presenza di giovani. Si augura che, per il futuro, la partecipazione, anche di allievi di accademie e di istituti d'arte, possa aumentare.
La Giuria
Prof. Cesare Soli


Inizio pagina